OTI durante il coronavirus

OTI durante il coronavirus

Ossigenoterapia iperbarica (OTI) durante il periodo di emergenza per COVID-19
Documento di posizionamento SIAARTI – SIMSI – ANCIP – AS.PA.T.I.

l documento di posizionamento su “Ossigenoterapia iperbarica (OTI) durante il periodo di emergenza per COVID-19” (clicca per vedere allegato) è stato elaborato in maniera congiunta da:

  • SIAARTI – Società Italiana Anestesia, Rianimazione e Terapia Intensiva – gruppo di lavoro per la ossigenoterapia iperbarica
  • SIMSI, Società Italiana Medicina Subacquea e Iperbarica
  • ANCIP – Associazione Nazionale Centri Iperbarici Privati
  • AS.PA.T.I. – Associazione Pazienti Trattati in Iperbarismo

Nel documento sono riportate le linee di indirizzo atte a garantire la somministrazione di ossigenoterapia iperbarica in ragionevole sicurezza anche se dovessero essere inconsapevolmente presenti soggetti portatori del virus SARS-COV-2 (è escluso il trattamento di pazienti con accertata positività al virus, eccetto per le emergenze con rischio per la vita). Il documento è indirizzato a tutti i referenti – medici invianti, operatori del settore, pazienti – dei Servizi di Ossigeno Terapia Iperbarica (OTI), pubblici e privati, presenti sul territorio nazionale.

Visualizza anche:

Documento di posizionamento dell’ECHM
Ossigenoterapia Iperbarica (OTI) somministrata in camere iperbariche multiposto
durante la emergenza per sindrome da coronavirus (COVID-19)

Comunicato Congiunto EUBS & ECHM
Fattibilità e opportunità dell’immersione ricreativa e professionale e della esecuzione di esami medico-subacquei durante la Pandemia Coronavirus (COVID-19)

 

 



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi